Less is more

27 maggio 2014 - 21:30

Ca' la Ghironda - Modern Art Museum

Maver Quartet
Tracce d'Africa

5 giugno 2014 - 21:30

Azienda Manaresi

GAS Band

12 giugno 2014 - 21:30

Azienda Bortolotti

Vocione

Carlo Maver – band/flute/composizioni

Paquale Mirra – vibrafono

Giancarlo Bianchetti – chitarra

Davide Garattoni – basso

Roberto Rossi – drum e percussioni

Achille Succi – sax e cl bass

Silvia Donati – voce

Giancarlo Bianchetti – chitarra

Ares Tavolazzi – contrabbasso

Silvia Donati – voce

Marta Raviglia – voce

Tony Cattano – trombone

19 giugno 2014 - 21:30

Azienda Vallania

Jazz&Wine of peace Trio

26 giugno 2014 - 21:30

Azienda Lodi Corazza

Carlo Atti pianoless trio

29 giugno 2014 - 21:30

Azienda Lodi Corazza

Banda Rei

Filippo Rinaldo (piano)

Riccardo Di Vinci (double bass)

Andrea Davì (batteria)

Guest: Diego Frabetti-Tromba

Carlo Atti – sax

Marco Palmieri - contrabbasso

Lorenzo Bonucci - batteria

Gabriele Gnudi – basso tuba

Roberto Righini – tromba e flicorno

Daniel Cau – sassofono Contralto e Soprano

Riccardo Capelli – batteria

3 luglio 2014 - 21:30

Azienda Gaggioli

Dan Kinzelman’s Ghost

10 luglio 2014 - 21:30

Centro Socio Culturale Pertini

Pontradolfo Trio

3 serate

Osteria del Pignotto

Il Jazz continua

Dan Kinzelman

Manuele Morbidini

Mirco Rubegni

Rossano Emili

Valerio Pontrandolfo – sax Tenore

Stefano Senni – contrabbasso

Marco Frattini – batteria

giovedì 24 LUGLIO / Speak No Evil Trio

giovedì 7 AGOSTO / Les Goulantes Chantant

giovedì 4 SETTEMBRE / Flut’s Ensemble

La rassegna si articola in cinque appuntamenti di giovedì sera

ospitati nelle cantine vitivinicole del territorio, quelle produttrici del “Colli Bolognesi Classico Pignoletto” che ha recentemente ottenuto la tipologia D.O.C.G., che si trasformano per l’occasione palcoscenici naturali dove apprezzare la buona musica seduti ad un tavolino nell’atmosfera della campagnaì sorseggiando i vini presentati e offerti dai produttori. Agli appuntamenti infrasettimanali si aggiungono la serata di apertura, a Cà la Ghironda – Modern Art Museum, in cui, dopo un apericena tra le sale del museo, è stato possibile ascoltare in anteprima ufficiale il nuovo progetto musicale del Maver Quartet, “Tracce d’Africa”, il concerto domenicale in vigna, con la Banda Rei e la festa di chiusura gratuita, nel parco del Centro Pertini con il Valerio Pontrandolfo Trio.

Jazz&Wine a pedali

itinerario eno-musicale per amanti della bicicletta, che parte giovedì 12 giugno dal centro di Bologna e arriva fino a Zola Predosa, all’Azienda Bortolotti, seguendo piste ciclabili e percorsi meno conosciuti. Mentre per gli amanti del verde, giovedì 3 luglio, con Jazz&Wine a piedi, è stato possibile partecipare a una suggestiva camminata preconcerto alla scoperta della campagna zolese percorrendo sentieri secondari ed esplorando i vigneti dell’Azienda Gaggioli.

comunicato stampa

pieghevole

La 15^ edizione di Zola Jazz&Wine, promossa dal Comune di Zola Predosa, è stata organizzata da ComunicaMente, con la collaborazione di Crinali Festival, di Zoo, Proloco di Zola Predosa, La Tavola della Signoria, Società Palazzo Albergati, Vigneto delle Terre Rosse Vallania e gli sponsor di Zola fa Cultura 2017.

promosso da

organizzato da

patrocini

collaborazioni

si ringrazia