Two days for Lady Day

20 giugno 2015 - 18:30

Villa Edvige Garagnani

The Reverend and the Lady

20 giugno 2015 - 21:00

Villa Edvige Garagnani

Billie Holiday: everything happens for the best!

21 giugno 2015 - 19:30 picnic

Palazzo Albergati

Parma Brass Sextect

Mauro Ferrarese, voce, chitarra resofonica e dodici corde, banjo

Alessandra Cecala, contrabbasso e voce

Eloisa Atti, voce
Matteo Raggi, sax tenore
Davide Brillante, chitarra
Emiliano Pintori, piano
Stefano Senni, contrabbasso

Daniele Pasciuta, Marzio Montali, trombe
Alberto Orlandi, corno
Roberto Ughetti, trombone
Gianluigi Paganelli, bassotuba
Paolo Murena, batteria e percussioni

Un intero weekend alla scoperta di una delle artiste

che hanno fatto la storia del jazz: un appuntamento conviviale a 360 gradi fra le dolci colline bolognesi, terra del Pignoletto D.O.C.G.... e di musicisti D.O.C. Forte del primo posto al Premio Turismo Sostenibile 2014, si presenta dunque in una veste tutta nuova in cui, al tradizionale concerto in cantina (meglio, in vigna), si affianca un lungo appuntamento enomusicale nel polo culturale delle eccellenze turistiche ed enogastronomiche del territorio: Villa Edvige Garagnani.

Nell’anno che vede il centenario della nascita della grande Billie Holiday (1915-1959)

la kermesse propone una due giorni all’insegna del jazz, del blues e dello swing per ripercorrere la figura e l'epoca di un’artista che, con la sua voce e la sua sensibilità, ha rivoluzionato la musica jazz nel mondo. Un viaggio in tre atti alla scoperta delle sonorità che hanno accompagnato la vita della grande cantante afro-americana, un vero e proprio “tour” che ripercorre gli anni della sua formazione affondando le radici nel blues per passare attraverso i travolgenti ritmi dello swing, e culminare con alcuni dei più celebri brani di “Lady in satin”, album inciso da Billie Holiday l'anno precedente alla sua scomparsa. La direzione artistica, a Eloisa Atti, compositrice, musicista e cantante, punto di riferimento del panorama jazz locale e non solo, che si dedica da tempo a progetti musicali su Billie Holiday.

#SosteniamoilGigante

Anche a Zola Jazz&Wine è arrivata la campagna per sostenere il restauro della statua del Nettuno: L’azienda Lodi Corazza, storica partecipante a Zola Jazz&Wine ha deciso di destinare tutti gli incassi, ricavati dalla vendita di 500 bottiglie di Zigant (Colli Bolognesi Pignoletto Superiore DOCG), per la campagna di restauro. Il vino, sulla cui etichetta campeggia l'immagine del Zigant, era disponibile durante i concerti di Zola Jazz&Wine del 20 giugno, nella stessa cantina Lodi Corazza.

comunicato stampa

cartolina

La 16^ edizione di Zola Jazz&Wine, promossa dal Comune di Zola Predosa, è stata organizzata da ComunicaMente, con la collaborazione di Eloisa Atti, Proloco di Zola Predosa, Associazione Dea-Des, Associazione La Ronca, Associazione Strada dei ini e dei Sapori, Consorzio Vini Colli Bolognesi e gli sponsor di Zola fa Cultura 2015.

promosso da

organizzato da

patrocini

collaborazioni

si ringrazia